LICEO ARTISTICO MUNARI di Vittorio Veneto

a Vittorio Veneto TV
via Gandhi, 14
0438 551422

info@liceoartisticomunari.gov.it

          ARCHITETTURA E AMBIENTE          
          ARTI FIGURATIVE          
          GRAFICA          
          DESIGN del GIOIELLO
          DESIGN INDUSTRIALE
          DESIGN della MODA
          AUDIOVISIVO MULTIMEDIALE

Il Liceo Artistico Bruno Munari di Vittorio Veneto,
ex Istituto Statale d'Arte fondato nel 1984
è la scuola che insegna a comunicare
con oggetti, segni, parole

per saperne di più...

EDUCAZIONE e PROMOZIONE della SALUTE: PROGETTI EDUCATIVI 2017/2018

L’Istituto dedica particolari attenzione ed energie per l’Educazione e la Promozione della Salute. Destinatari e coprotagonisti sono non solo i/le giovani allievi/e, ma, insieme, tutte le persone coinvolte a vario titolo nella comunità scolastica: adulti genitori, legali tutori, insegnanti, personale ATA. Ci poniamo a servizio della promozione e maturazione di stili di vita sani per ogni persona e per ciascuna realtà che ne costituisce l’identità: fisicità, psiche, etica, dimensione affettiva e sessuale, relazione con se stessi e con gli altri, professionalità, socialità civica e politica responsabile.
Il quadro di riferimento istituzionale è dato da elementi teorico-pratici desunti dalla Costituzione Italiana (artt. 2,3 in specie), dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, dall’Ordinamento Scolastico Ministeriale. La concretizzazione avviene attraverso progetti specifici strutturati in 5 aree e realizzati anche in collaborazione con Enti ed Istituzioni territoriali quali la Consulta Provinciale Studentesca di Treviso, il Laboratorio Scuola Volontariato-Centro Servizi Volontariato di Treviso, l’Associazione Granello di Senape-Volontariato Carcerario di Padova, l’UST di Treviso, l’Aziende ULSS afferenti le residenze degli allievi (TV, BL, PN), il Comune di Vittorio V.to, la Caritas di Vittorio V.to, i Servizi Sociali dei Comuni competenti, le Associazioni LILT, AVIS, ADMOR, AIDO e singoli esperti esterni:

1. Educazione all’affettività, alla sessualità, al ben-essere in adolescenza.  

1.1. Progetto:“Corretti stili di vita e prevenzione”

Destinatari: Allievi delle classi I A, B, C, D, E, F.

1.2.Progetto:“Salute, affettività e sessualità”

Destinatari: Allievi delle classi II A, B, C, D, E, F.

1.3. Progetto:”Ci sto!” Proposta formativa per offrire ai ragazzi che vivono un periodo di particolare fragilità un percorso di crescita personale e valoriale.

Destinatari: allievi che vivono situazioni di particolare disagio, oggetto di provvedimenti disciplinari; i loro genitori e/o legali tutori.

1.4. Promozione del dialogo intergenerazionale.

A. Incontro-testimonianza:”Diventare uomo, dopo esser stato bambino deportato ad Auschwitz” Testimonial: Samuel Gaetano Artale von Belskoj-Levi

B. Incontro-testimonianza:”Giovani al centro di che…?”  Testimonial: don Marco Pozza, cappellano della Casa di Reclusione di via 2 Palazzi – PD e giornalista

Destinatari: classi I A, B, C, D, E, F ; III A, B, C, D, E, F.

C. Percorso di formazione “Lontano da dove? L’esperienza del lutto dei propri figli e risonanza nella famiglia”.

Destinatari: Genitori.     Partner esterno: Associazione Renzo e Pia Fiorot – S. Fior (TV).

2. Educazione alla Cittadinanza ed alla Legalità.

2.1. Progetto:“Pane e Tulipani – sensibilizzazione sulle vecchie e nuove povertà nel territorio”     

Destinatari: allievi di tutte le classi, docenti, personale ATA.

2.2. Progetto:“Il carcere entra a scuola, la scuola entra in carcere”. Esperienza di co-educazione alla Cittadinanza responsabile ed alla Legalità.

Destinatari: allievi delle classi V  A, B, C, D.

2.3. Progetto “Viva la Vita vs bullismo- spettacolo teatrale.

Destinatari: allievi classi I A, B, C, D, E, F.

2.4. Progetto “Bullismo e cyber bullismo. Conoscere per decidere e agire.

Destinatari: allievi classe I E.

2.5. Tavolo interistituzionale Scuola-Territorio - Progetti Cittadinanza Attiva.

Attuazione art. 1, legge 30.10.2008, n. 169.             

Ente promotore: Comune di Vittorio V.to, Assessorato alle Politiche Giovanili - U.O. Servizi Sociali e Condizione Giovanile.

A.  Percorso di formazione: dinamiche di gruppo-classe e partecipazione responsabile alla vita scolastica. Destinatari: allievi classi I A, C, E.

B.  Progetto Peer Education-Percorso di formazione per la prevenzione dell’uso e abuso della sostanza alcolica tra gli adolescenti. Gruppo di 9 allievi peer educators motivati, frequentanti le classi III A, B, C, D. Destinatari: classi I A, B, C, D, E, F 

C.  Riunioni di progettazione e verifica: Tavolo tecnico con i Dirigenti scolastici ed i docenti referenti - gruppo di lavoro, effettuato solitamente presso l’IPSSAR “Beltrame”- Vittorio V.to.

D.  Laboratori dello “Spaccatempo”     Destinatari: allievi classi 1e, 2e e 3e. 

2.6. Giornata dell’Arte – interna      Effettuazione: ultimi giorni dell’anno scolastico.

3. Educazione al volontariato/vocazione sociale

3.1. Donazione informata e responsabile di sangue e midollo osseo (AVIS-ADMOR). Destinatari: allievi delle classi V A, B, C, D; anche maggiorenni delle classi IV A, B, C, D, E, F.

3.2. Donazione informata e responsabile di organi, tessuti, cellule (AIDO). Destinatari: allievi delle classi IV A, B, C, D, E, F.

3.3. Progetto Stages estivi e Campi di Volontariato.   Destinatari: allievi/e di tutte le classi

3.4. Progetto:“Cosa farò da grande?” – Possibilità di Servizio Civile Volontario in Italia e all’Estero. Destinatari: allievi delle classi V A, B, C, D.

4. Progetto accoglienza allievi/e delle classi prime - a. s. 2017/’18

Peer tutoring: n. 35 allieve/i delle classi 5e.  Destinatari: allievi neoiscritti o reiscritti alle classi I A, B, C, D, E, F.   Realizzazione: 13-14.09.2017.

5. Servizio ascolto a favore dei/lle ragazzi/e - allievi/e e dei loro genitori e/o  tutori legali.

Docenti incaricati: Cettolin Marco (cyberbullismo), De Luca Ivana, Pincin Leopoldo.

 

 

LABORATORI DI ORIENTAMENTO

Il Liceo offre agli studenti della scuola secondaria di primo grado la possibilità di partecipare come osservatori con tutoring ad alcune lezioni di indirizzo, progettazione e laboratorio.
Dall'11 dicembre 2017 fino al 31 gennaio 2018
 
CALENDARIO 2017/2018

Indirizzi

DICEMBRE 2017

GENNAIO 2018

ORARIO

Arti Figurative:
Plastico Pittorico

Lunedì
11

Mercoledì
13 - 20

Venerdì
15

Lunedì
8

Mercoledì
17 - 24

Venerdì
19

14.00-15.50

Architettura
e Ambiente

Lunedì
11 - 18

Mercoledì
13 - 20

Venerdì
15 - 22

Lunedì
8 - 15 - 22 - 29

Mercoledì
10 - 17 - 24 - 31

Venerdì
12 - 19 - 26

14.00-15.50

Grafica

Lunedì
11 - 18

Venerdì
13 - 20

Lunedì
8 - 15 - 22 - 29

Venerdì
12 - 19 - 26

14.00-15.50

Audiovisivo
Multimediale

Lunedì
11 - 18

Mercoledì
13 - 20

Venerdì
15 - 22

Lunedì
8 - 15 - 22 - 29

Mercoledì
10 - 17 - 24 - 31

Venerdì
12 - 19 - 26

14.00-15.50

Design della Moda

Lunedì
11 - 18

Venerdì
13 - 20

Lunedì
8 - 15 - 22 - 29

Venerdì
12 - 19 - 26

14.00-15.50

Design del Gioiello

Lunedì
11 - 18

Lunedì
8 - 15 - 22 - 29

14.00-15.50

Design Industriale

Lunedì
11 - 18

Mercoledì
13 - 20

Venerdì
15 - 22

Lunedì
8 - 15 - 22 - 29

Mercoledì
10 - 17 - 24 - 31

Venerdì
12 - 19 - 26

14.00-15.50

 
Documenti scaricabili:
Download this file (calendario_laboratori_orientamento 17_18.pdf)Calendario Laboratori orientamento 17/18[ ]57 kB
 
Informazioni e appuntamenti:
Segreteria, Servizio di Orientamento
Liceo Artistico Bruno Munari
Via Gandhi, 14 - 31029 Vittorio Veneto TV
Tel. 0438 551422 Fax 0438 940130

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

SCUOLA APERTA - Orientamento 2017/2018

per saperne di più...

UNIVERSITA' DI PADOVA - AMMISSIONE TOLC-E/TOLC-I

Documenti scaricabili:
Download this file (Manifesto2017ScuolaScienzeTOLC-E.pdf)TOLC-E[ ]666 kB
Download this file (Manifesto2017ScuolaScienzeTOLC-I.pdf)TOLC-I[ ]399 kB

UNIVERSITA' DI BOLOGNA - OPEN DAY

Documenti scaricabili:
Download this file (infoScopri2017 unibo.pdf)UNIBO - OPEN DAY[ ]171 kB

LABORATORIO “IL CURRICULUM PER PREPARARSI ALL’INGRESSO NEL MONDO DEL LAVORO"

PROGRAMMA

  • il mercato del lavoro locale e nazionale;
  • la ricerca di personale da parte delle aziende: modalità di ricerca e competenze richieste (il concetto di Life Long Learning e le soft skills);
  • la ricerca di lavoro: la rete di contatti; l’Informagiovani; il centro per l’impiego; le agenzie di somministrazione e di ricerca e selezione;
  • gli strumenti indispensabili: il curriculum vitae e la lettera di presentazione;
  • il colloquio di lavoro;
  • lo stage e altre possibilità di inserimento al lavoro;
  • social recruiting e web reputation;
  • le esperienze all’estero: elementi indispensabili per un curriculum di qualità (presentazione Antenna Eurodesk).

Strumentazione richiesta: ogni partecipante dovrà portare con sé un computer.

 

 << TORNA ALLA PAGINA DELL'EVENTO 

“EURODESK PER ANDARE ALL’ESTERO”

Conoscere le opportunità di mobilità internazionale per i giovani

Incontro a cura della referente dell’Antenna Eurodesk di Vittorio Veneto.
L’incontro permetterà di approfondire le opportunità di mobilità internazionale per i giovani, a partire da quelle finanziate dall’Unione Europa attraverso il programma Erasmus Plus.

Una data a scelta: giovedì 16 febbraio, giovedì 16 marzo, giovedì 20 aprile 2017 con orario 15-17.

COME ISCRIVERSI, PARTECIPARE
La partecipazione a I POMERIGGI DELL’INFORMAGIOVANI è gratuita e aperta a tutti i giovani fino ad esaurimento posti. La propria adesione va comunicata all’Informagiovani allo 0438 940371 o tramite mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 << TORNA ALLA PAGINA DELL'EVENTO 

 

INCONTRI “UNIVERSITA’: ISTRUZIONI PER L’USO”

L’Informagiovani propone l’organizzazione di incontri pomeridiani durante i quali - in una sorta di orientamento universitario tra pari – gli studenti partecipanti possano ricevere consigli e indicazioni da chi sta frequentando (o ha appena terminato) l’università.

PROGRAMMA

  • I percorsi di studio post diploma: università, ma non solo (cenni)
  • Percorsi universitari: accesso, modalità, possibilità (cenni)
  • Vivere l’Ateneo: dove, cosa, come (info pratiche)
  • Vita da Universitario: consigli da chi sta frequentando (o ha da poco terminato) l’università.

La prima parte verrà curata da un operatore Informagiovani, mentre gli ultimi due argomenti verranno trattati direttamente da uno o più studenti universitari (o neolaureatI). Ogni incontro verrà dedicato a due atenei specifici (l’abbinata date/atenei verrà comunicata successivamente)

 

 << TORNA ALLA PAGINA DELL'EVENTO 

COSA SONO I COOKIE

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati dagli utenti inviano ai loro terminali, ove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva.

Il presente sito utilizza i cookie per rendere i propri servizi semplici ed efficienti per l’utenza che ne visiona le pagine.

Gli utenti che accedono al presente sito vedranno inserite nei dispositivi in uso, che siano computer o periferiche mobili, delle quantità minime di cookie salvati nelle directory utilizzate dal browser web dell’utente.

Vi sono vari tipi di cookie, alcuni per rendere più efficace l’uso del Sito, altri per abilitare determinate funzionalità.

 

COOKIE UTILIZZATI DAL GESTORE DEL SITO

Cookie tecnici

Il Sito utilizza i seguenti cookies “tecnici”:

- Cookie di navigazione o sessione, che sono diretti a garantire la normale navigazione e fruizione del sito web, e quindi finalizzati a rendere funzionale ed ottimizzare la stessa navigazione all’interno del sito.

- Cookie di funzionalità, che sono strettamente necessari per fornire servizi esplicitamente richiesti dall’utente.

- Cookie analitici, che sono utilizzati esclusivamente dal solo gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata ed anonima, sul numero degli utenti e su come gli utenti visitano il sito. I dati acquisiti tramite Google analytics potranno essere utilizzati anche da Google, secondo i termini di servizio predisposti dalla stesso.

Cookie di terze parti

Il sito utilizza dei servizi offerti da terze parti quali Youtube (per la visione dei video) e Issuu (per sfogliare i files PDF). Questi fornitori hanno i loro cookies, anche di profilazione, che vengono automaticamente accettati utilizzando i loro servizi.

 

INSTALLAZIONE/DISINSTALLAZIONE COOKIE. OPZIONI DEL BROWSER

L'utente può opporsi alla registrazione dei cookies sul proprio dispositivo configurando il browser usato per la navigazione: se utilizza il sito senza cambiare le impostazioni del browser, si presuppone che intenda ricevere tutti i cookies usati dal sito e fruire di tutte le funzionalità.

Si ricorda che l’utente può impedire l’utilizzo di alcuni o di tutti i cookie sopra descritti, configurando il browser usato per la navigazione.

Per disabilitare od attivare i cookie di Chrome clicca qui, di Mozilla clicca qui, di Internet explorer clicca qui

“Giornata della Memoria… Ogni giorno è Memoria!” – Incontro con Samuel Gaetano Artale Von Belskoj Levi

Torna all'evento...

Abbiamo conosciuto il signor Samuel Gaetano Artale Von Belskoj Levi. Sabato 21 febbraio 2015, presso il teatro Da Ponte, nel tempo di 2 ore o mezza, abbiamo ascoltato la sua testimonianza ed egli ha ascoltato e risposto ad oltre 20 nostre domande. Ci siamo fermati non perché le domande fossero esaurite, ma perché erano quasi le 13.

Nato nel 1937 a Rostock (Germania), in una famiglia tedesca di religione ebraica, deportato ad Auschwitz il 13.04.1944, liberato dai soldati sovietici il 27.01.1945… Solo. Unico superstite di tutta la sua famiglia, ricordava il proprio nome, ma non più il cognome. Un soldato-interprete russo gliene assegnò uno  d’ufficio: Artale. La Croce Rossa provvide a trasferirlo negli USA, in un orfanotrofio.  Laureato in ingegneria meccanica, diventò ufficiale pilota militare. Giunto in Italia, nella base NATO di Sigonella, divenne amico di un militare italiano il quale, un giorno, gli presentò sua sorella… Da allora in poi, vita in Italia con la famiglia, ma anche tanti spostamenti per lavoro in tutto il mondo. Solo 4 anni fa ha potuto ritrovare il suo vero cognome ed altri pochi dati sulla sua famiglia, grazie all’opera di un’organizzazione internazionale che sta studiando una grande mole di documenti in possesso del governo russo dal 1945 e tenuti secretati per decenni.

“Io sono Samuel”. Tre parole indelebili che un deportato più grande gli insegnò a ripetere all’infinito per non lasciar annichilire la propria identità ad opera di chi lo reputava nulla di più che un numero, tatuato sul braccio sinistro. Le inenarrabili sofferenze di cui ci ha narrato Samuel sono state vissute da chissà quanti milioni di persone prima di lui, assieme a lui e dopo di lui. E quante, purtroppo, ancora in questo nostro 2015!

La banalità del Male! In quante maniere degli uomini e delle donne possono giustificare quantità e qualità di efferatezze nei confronti di altri esseri umani, operando consapevolmente scelte e programmi personali, o familiari, o socio-politici, o economici, o militari, che ripetono all’infinito “il Male”, concretizzandolo in una trama fitta di mali, in una catena di odi alla quale vengono aggiunti costantemente nuovi anelli!

Anche Samuel voleva vendicarsi, con tutte le sue forze. Voleva diventare qualcuno di “molto importante” per farla pagare a chi l’aveva fatto tanto soffrire. Ad un certo punto scelse di interrompere la catena di odio e vendetta, anzitutto “dentro di sè”, alimentando invece la propria coscienza a coraggiose scelte di Riconciliazione. Questo cominciò ad avvenire quando si sentì amato dalla donna che divenne poi sua moglie (morta alcuni anni fa). Egli si considera ancora incamminato su questo percorso. Ci ha brevemente raccontato, infatti, della sua amicizia consolidata con alcuni esponenti di spicco della Comunità Palestinese d’Israele e della sua collaborazione nei faticosi progetti per la pacificazione e riconciliazione tra israeliani e palestinesi; ed inoltre della sua dedizione periodica a persone con gravissime disabilità presso l’Istituto Cottolengo di Torino.

Quando una persona decide di imparare a lasciarsi amare e ad amare, difficilmente resiste al fascino del Perdono e della Riconciliazione e permette che avvenga la progressiva rigenerazione di energie etiche, affettive, spirituali, culturali, psicologiche. Questo non risolve i problemi che ci piovono addosso, né quelli che causiamo con le nostre scelte; né ci rende immuni da essi. Ci educa ad affrontarli con scelte non violente, ma attive. Decisione impegnativa da prendere anche oggi, con tanti “maestri violenti” che popolano la quotidianità della politica, dell’economia, del lavoro, delle relazioni affettive, delle ideologie, delle religioni.

A tanti sta a cuore far sì che la Scuola sia “Comunità educante”. Incontrare una persona come Samuel ci dà ancora animo per crederci ed agire di conseguenza.

Leopoldo Pincin

Torna all'evento...

 

“Giornata della Memoria… Ogni giorno è Memoria!” – Incontro con Samuel Gaetano Artale Von Belskoj Levi

Torna all'evento...

“Io sono Samuel”. E’ questa la frase che martellava, incessante, i pensieri di un bimbo di sette anni. E’ questa la frase, che più di ogni altra, ha colpito la mia attenzione riuscendo a mortificare il mio senso di appartenenza al genere umano.

La testimonianza di Samuel Gaetano Artale Von Belskoj Levi ha la potenza di un uragano, dietro i modi cordiali e distinti di un signore mai stanco di dire “grazie” ai propri interlocutori; la forza propulsiva di un’esplosione di sentimenti che risulta difficile contenere sobriamente. Per la prima volta, il dramma della Shoah, di cui ogni ebreo ha una chiara cognizione, ma rispetto al quale i non ebrei si affidano a mere ricostruzioni manualistiche,  per lo più sommarie e banalizzate, riesce a rompere gli schemi della rigida e asettica analisi storica, scollandosi da un metodo procedurale squisitamente scientifico e affidandosi al ricordo personale, alla memoria di chi ha vissuto, sulla propria pelle, la tragedia della “catastrofe” ebraica. Per la prima volta, i fatti storici, le pagine di un libro, diventano fogli interiori riletti a voce alta dall’anima.

“Io sono Samuel”. A partire da questa consapevolezza, che non è altro che la certezza della propria essenza, della propria identità, è possibile compiere un percorso di crescita e di sensibilizzazione fuori da qualsiasi retorica vuota e sterile. E’ questa la conditio sine qua non della nostra dimensione umana, la base su cui edificare tutta un’esperienza esistenziale che non può prescindere dal pieno possesso di sé. E’ questo, infatti, il punto su cui la follia nazista esacerbava la sua violenza. Il lento e inesorabile annichilimento dell’individuo, la cancellazione proditoria della sua essenza, la spersonalizzazione come destrutturazione interiore del soggetto. Una completa disumanizzazione dell’altro da sé, di tutto ciò che potesse rappresentare una dialettica alterità, rispetto all’unico e indiscutibile Verbo del Reich.

L’opposizione fiera, feroce, razionale e consapevole a questa forma di sonno della ragione è ciò su cui si deve insistere senza sosta, anche e soprattutto nel momento in cui le generazioni future non avranno la possibilità di ascoltare le memorie nitide e crude di chi ha vissuto tali atrocità.

“Io sono Samuel”. E noi? Noi chi siamo?

                                                                                                           Raffaella Belfiore

Torna all'evento...

 

Il proiezionista – scheda film

Torna all'evento...

“Il proiezionista” è un film drammatico (di circa 2 ore) girato nel 1991 dal regista Andrei Konchalovski, ispirato alla storia vera di Aleksander Ganshin.

Nella Mosca staliniana del 1939, il giovane Ivan Sanshin - misconosciuto proiezionista al club del KGB* - la sera stessa delle sue nozze con Anastasia e poco dopo l'arresto dei suoi vicini di casa per sospettata contrarietà al regime e religione ebrea, viene prelevato segretamente perchè prescelto per proiettare film al dittatore Josif Stalin. Mentre Ivan è tutto dedito al suo "responsabile" lavoro, sua moglie, nascostamente, si reca nell'orfanotrofio dove è stata rinchiusa la piccola e abbandonata Katya (la figlia dei vicini imprigionati), fingendosi sua zia: ciò provoca le ire di Ivan, timoroso di perdere il posto perchè redarguito e poi ricattato dal suo superiore. In seguito all'invasione della Russia da parte dei tedeschi, Ivan è costretto con la moglie a seguire sul treno per gli Urali…

L'ex 'Amadeus' Tom Hulce, è Ivan: laido e accattivante, viscido e turbato, innocente e colpevole insieme, una perfetta fusione fra follia stalinista e speranzosa debolezza manipolata.

Lolita Davidovich è Anastasia, più forte forse del marito e quindi in grado di ragionare ancora tramite i suoi sentimenti, la sua visione del bene e del male, seguendola anche quando questa va contro la comune morale. Eppure anch’ella, come vedrete, nella feroce dittatura altro non potrà essere che l’ennesimo agnello innocente sacrificato al massacro psicologico.

Bob Hoskins è Beria (capo della polizia), seduttore, viene dato un volto dalla dolcezza luciferina tipica del serpente ammaliatore.

Altri personaggi, come Molotov, Malerkov,  Kaganovic, Kalinin.., li troviamo solo nell’indugiata e minuta cronaca di ciò che avviene fra le mura del Cremlino sotto lo sguardo ambiguo di Stalin (impersonato da Alexander Zbruev).  Nella fortezza governante lo Stato, l'atmosfera è rarefatta nel cerchio più ristretto del potere, che viene però reinterpretata dal regista tramite alcune scenette dal geniale, sottile, caustico umorismo: da Kalinin che durante le proiezioni s'addormenta, a tutti che ridono ghignando servilmente imbarazzati appena Stalin dice una battuta.

“Il proiezionista” è un film graffiante, efficace, che si pone come obbiettivo quello di denunciare in modo originale e forse controverso l’irrefrenabile e melensa propaganda tipica di ogni regime, che nasconde gli atroci crimini e l’imposizione violenta della non-libertà di pensiero per portare alla luce solo l’ipocrita immagine idealizzata del suddetto dittatore. Immagine di Stato unito, di futuro migliore, di capo super partes che lavora con il popolo e per il popolo (nel film la figura di Stalin ci viene infatti proposta solo attraverso gli occhi del nostro Ivan, e in generale dell’intero popolo russo, evocando l'immaginario della propaganda sovietica: un uomo paterno, indulgente, solo, calmo e a volte triste, possente e provvido. Non a caso, egli lo chiama “compagno Stalin”, e non “sua eccellenza” come un re, ”mio capo” come il Mein Fuhrer di Hitler o “il duce” di Mussolini (che stava ad indicare un valoroso e trionfante generale di guerra), ma COMPAGNO, perché questo era lo scopo per il quale Stalin tanto si impegnava a  spingere i giornali nel suo dipinto: non un despota, non un violento carnefice di oppositori e personaggi scomodi, non un governatore, ma un compagno, più intelligente, più furbo, leale, non a capo ma a guida del popolo comunista. Una sorta, se vogliamo, di similitudine con Mosé: l’uomo povero, comune, inviato per salvare i russi dai capitalisti e portarli –tramite “qualche piccola difficoltà e perdita”, se i così vogliamo giustificare i goulag- verso la terra promessa, la Russia moderna ed industrializzata, una nuova potenza economica.

E questa fasulla immagine del despota di cui il popolo sovietico veniva ingozzato ogni giorno, altro non poteva che rivelarsi un lavaggio del cervello. Del film rimangono impresse molte situazioni, certo, ma sopratutto la tagliente morale che affiora appena: ci vogliono gli Ivan per fare uno Stalin. Ogni dittatura è condita sempre e comunque dagli scritti allucinogeni dei giornalisti, che fanno vedere ciò che non c’è e annebbiano, o ridicolizzano, ciò che realmente c’è, e che realmente è sopraffazione, è crimine, è morte.

Insomma, in questa storia vera, tutto sembra falso.

E' vera la vicenda personale dell'Ivan che al Cremlino fu il proiezionista personale di Stalin, del piccolo uomo che idolatrava il dittatore e il cui sentimento struggente non venne meno di fronte a nulla. Sono veri i brani di documentari e le citazioni di film d'epoca. Ma tutto è basato sulla menzogna causata dalla censura, dall’ideale di un uomo che non è mai esistito ma in cui Stalin si è auto impersonato, dando alle grandi scenografie di Ezio Frigerio una verosimiglianza più psicosociologica che storica. Un mondo intravisto dagli occhi di un lobotomizzato dalla propaganda, pieno dei piccoli cliché sovietici tipici che venivano imposti all’ignaro popolo russo e che hanno finito per diventare maestosi ed immancabili pilastri di vetro nella loro mente, a quali aggrapparsi temendo di scivolare nella terribile e inaccettabile verità.

Nicoletta Cecchella 5C

Torna all'evento... 

________________
*KGB, ossia, il Komitet gosudarstvennoj bezopasnosti, popolarmente nota come KGB e traducibile come Comitato per la sicurezza dello Stato, era il nome della principale agenzia di sicurezza, servizio segreto e polizia segreta dell'Unione Sovietica, attiva dal 1954 al 1991. Venuto a notorietà internazionale durante il periodo della guerra fredda, il KGB riuniva (e lo si scoprirà solo alla fine dell'URSS) in un unico organo tutti i compiti e poteri che in Occidente spettavano a più enti, e che ad esempio negli Stati Uniti d'America erano e sono svolti da CIA, NSA, FBI insieme ad altri organismi)                                                                                                           

 

Martin Luther King: I have a dream
Il ’68: l’anno che ha cambiato una generazione

Torna all'evento...

PER RIFLETTERE…

Su Martin Luther King

  • Al tempo di Martin Luther King si diffuse la tecnica della protesta “non violenta” (anticipata diversi anni prima da Gandhi, che King prese a modello). Ci si ispirava a valori come la pace, l'uguaglianza, si faceva sentire la propria idea senza aggressività: ritenete che questi valori fondamentali siano andati sfumando nel tempo, oppure no? Perché?
  • Che cosa ne pensate della “lotta non violenta”?
  • Vorremmo invitare a fare una riflessione in merito alla difficoltà di mettere in atto questo principio (lotta non violenta) sopportando e subendo tutto il possibile; in particolare vorremmo porre l’accento su due questioni:
    • coloro che mettevano in pratica questa forma di protesta subivano ingiustizie e maltrattamenti da persone della stessa città, persone che vedevano passare e che per il semplice colore della pelle, non quindi per una scelta, condannavano la loro esistenza ad essere catalogata come di seconda classe;
    • Martin Luther King, in quanto leader, nonostante tutte le minacce pagò con la vita le sue scelte e il suo orientamento politico, o meglio, la volontà di essere trattato alla stesso modo dei "bianchi".

Ritenete che questo atteggiamento coraggioso e questo tipo di lotta sia possibile oggi? Se sì, in quali contesti e circostanze? Se no, perché?

Sul ‘68

  • Si può dire che il movimento sociale del '68 abbia fornito le basi per un mondo migliore anche se utopico? O che piuttosto abbia solo disgregato l'ordine e la moralità, danneggiando la politica mondiale? Si può ritenere un fallimento, oppure é riuscito comunque a cambiare la sensibilità generale su questioni come la segregazione razziale, l'oppressione, la corruzione?
  • La risoluta battaglia contro la segregazione razziale in America in quegli anni, il sangue versato per una causa così sentita sono riuscite veramente ad ottenere un'integrazione sociale e un'eguaglianza totale dei neri? Oggigiorno quali sono i problemi ancora irrisolti a proposito di questa tematica?
  • Nel periodo del ‘68 la ribellione era sentita come una necessità morale oltre che un compito politico: i giovani erano i primi a mobilitarsi e a sentirsi importanti per l'avvenire dell'umanità. Perché oggi gran parte della popolazione tende a rimanere passiva di fronte a oppressioni, corruzione, discriminazioni, abomini ecc..? È sintomo di rassegnazione, senso di impotenza, disperazione… le persone si sono forse chiuse in un loro microcosmo per proteggersi ed anestetizzare la sofferenza? O è invece puro e cinico disinteresse apatico?

a cura di Giulia Pizzol e Diego Zanette, classe 5C

Torna all'evento...  

Buongiorno Notte di Marco Bellocchio, 2003

Torna all'evento...

La trama del film è ripresa liberamente dal libro del 1988, Il prigioniero, della ex brigatista Anna Laura Braghetti, dove si narra del rapimento e della detenzione, da parte delle Brigate Rosse, di Aldo Moro, avvenuto nel 1978.
Attraverso un resoconto che mescola la narrazione del romanzo con documenti televisivi originali dell'epoca, il regista rievoca il dramma umano di Aldo Moro e il dubbio che si era fatto strada in una delle brigatiste. Il doppio livello narrativo ci presenta drammatici stralci degli "interrogatori" a cui lo statista fu sottoposto durante la sua detenzione, e proiezioni oniriche che culminano con la sua ipotetica liberazione.

Il film è stato riconosciuto come d'interesse culturale nazionale dalla Direzione Generale per il Cinema del Ministero per i Beni e le Attività Culturali italiano, in base alla delibera ministeriale del 17 giugno 2002.

Il titolo è ispirato alla poesia di Emily Dickinson, Buongiorno, mezzanotte, nella traduzione del 2001 a opera del poeta e romanziere Nicola Gardini, che per primo ha utilizzato la forma "Buongiorno, notte".

Roberto Herlitzka interpreta l'ex presidente del consiglio italiano e della Democrazia Cristiana, Aldo Moro.
Maya Sansa è Chiara, la brigatista assalita da scrupoli di coscienza.
Gli altri terroristi sono impersonati da Luigi Lo Cascio, Pier Giorgio Bellocchio e Giovanni Calcagno.
Paolo Briguglia è un collega di Chiara, mentre Giulio Bosetti è Papa Paolo VI, amico personale di Moro.

Le musiche originali del film sono state composte da Riccardo Giagni. La colonna sonora del film comprende anche componimenti di Franz Schubert, Giuseppe Verdi e Jacques Offenbach, oltre a due delle più note canzoni dei Pink Floyd, The Great Gig in the Sky e Shine On You Crazy Diamond, quest'ultima utilizzata anche nel trailer.

I riconoscimenti. Il film venne selezionato in concorso nel settembre 2003 alla 60ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia, ottenendo un rilevante successo di critica, e venendo apprezzato anche dai parenti di Aldo Moro. Contemporaneamente la pellicola uscì nelle sale, diventando il maggiore incasso mai realizzato da Marco Bellocchio al cinema, con circa 4 000 000 di euro di incassi Cinetel.

Le polemiche. Nonostante il film fosse dato come favorito per la vittoria del Leone d'Oro alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica, la pellicola venne premiata solo per un contributo individuale di particolare rilievo per la sceneggiatura, suscitando per questo molte polemiche tra gli addetti ai lavori; lo stesso regista Marco Bellocchio, deluso, abbandonò la manifestazione, delegando all'attore Luigi Lo Cascio il compito di ritirare il premio ottenuto. In seguito alle dichiarazioni del presidente di giuria Mario Monicelli, che avvalorò le motivazioni che non avevano convinto i giurati ad assegnare il massimo riconoscimento al film («è stato impossibile convincere gli stranieri... questo film non era all'altezza del suo precedente, L'ora di religione»), Rai Cinema annunciò in segno di protesta di non volere più partecipare alla Mostra: dichiarazione corretta poco tempo dopo in seguito a un incontro tra l'allora presidente della Biennale di Venezia, Franco Bernabè, e l'amministratore delegato di Rai Cinema Giancarlo Leone.


Buongiorno, mezzanotte

Buongiorno, mezzanotte.
Torno a casa.
Il giorno si è stancato di me:
come potevo io - di lui?
Era bella la luce del sole.
Stavo bene sotto i suoi raggi.
Ma il mattino non mi ha voluta più,
e così, buonanotte, giorno!

Posso guardare, vero,
l'oriente che si tinge di rosso?
Le colline hanno dei modi allora
che dilatano il cuore.

Tu non sei così bella, mezzanotte.
Io ho scelto il giorno.
Ma, ti prego, prendi una bambina
che lui ha mandato via.

(Emily Dickinson)

Torna all'evento...  

Piano Triennale Offerta Formativa e Piano di Miglioramento


PTOF 2016/2019 (novembre 2017)

Piano Annuale Attività 2017/2018 (allegato al PTOF 16/19)

Piano Annuale Attività 2016/2017 (allegato al PTOF 16/19)

Piano di Miglioramento 2018

Piano Annuale per l'Inclusione 2018

Criteri di selezione alunni per PON 2017

Criteri selezione alunni PON Orientamento ASL Cittadinanza Europea

PON 2017 – COMPETENZE DI BASE (allegato al PTOF 16/19)

PON – ALTERNANZA SCUOLA LAVORO (allegato al PTOF 16/19)

PON - ORIENTAMENTO E RI-ORIENTAMENTO (allegato al PTOF 16/19)

PON - LABORATORI SCOLASTICI INNOVATIVI (allegato al PTOF 16/19)


Regolamenti


Regolamento di Istituto aggiornato a novembre 2017

Regolamento Registro Elettronico e Totem

- Regolamento Viaggi d'Istruzione e Visite Guidate - nov 2017

Mobilità studentesca internazionale individuale

Protocollo BES

- Regolamento concorsi e uso dei video da parte degli studenti - giu 2018

- Regolamento sponsorizzazioni e donazioni

- Criteri accoglimento domande d'iscrizione A.S. 2018/2019


Regolamenti reclutamento personale
Regolamento incarichi esperti esterni albo 2014

  1. Integrazione al regolamento per la disciplina degli incarichi agli esperti esterni
  2. Integrazione al  regolamento per la disciplina degli incarichi ata
  3. Integrazione al  regolamento criteri ammissione esperti Interni Esterni
  4. Criteri ammissione/valutazione progettista/collaboratore laboratori innovativi B1-B2
  5. Integrazione al  regolamento per la disciplina reclutamento personale Pilates
  6. Integrazione al  regolamento per la disciplina degli incarichi  personale ata 7/5/2018
  7. Criteri selezione personale 7/5/2018

 Piano Triennale Offerta Formativa e allegati


POF A.S. 2015/2016

- Integrazione P.O.N. 


Atto di Indirizzo per la predisposizione del piano triennale dell'Offerta Formativa


RAV: Rapporto di Autovalutazione periodo 2017/2018


RAV: Rapporto di Autovalutazione periodo 2016/2017


RAV: Rapporto di Autovalutazione periodo 2015/2016


RAV: Rapporto di Autovalutazione periodo 2014/2015


POF A.S. 2014/2015


POF A.S. 2013/2014


 

NORME GENERALI in corso di validità


Criteri per l'accoglimento delle domande di iscrizione alla classe prima in eccedenza  - aggiornato a.s. 2014/2015


Disposizioni assenze per visite, terapie, prestazioni specialistiche ed esami diagnostici - Circolare n. 2 del 17/02/2014 del Dipartimento della Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Assenze per visite, terapie, prestazioni specialistiche ed esami diagnostici.


Regolamento recante Codice di Comportamento dei dipendenti Pubblici

pubblicato il 12/06/2013 


Codici di comportamento e codici disciplinari aggiornati 

Pubblicato nella G.U. 129 del 4 giugno 2013 il D.P.R. 16 aprile 2013 n. 62 contenente il “Regolamento recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici”.

CODICE DI COMPORTAMENTO

D.P.R. 16 aprile 2013, n. 62, contenente il “Regolamento recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici” pubblicato dal Miur in data 11 giugno 2013.
Il D.P.R. abroga il “Codice di comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni”, già approvato con decreto del Ministro per la funzione pubblica del 28 novembre 2000. PR 62 Codice di comportamento dipendenti pubblici pdf-

Secondo quanto previsto dall’art. 55, comma 2 del D.L.gs. 165/01 si pubblicano i Codici disciplinari desunti dai contratti collettivi nazionali di lavoro

CODICI DISCIPLINARI

pubblicato il 12/06/2013


Codice disciplinareCircolare M.I.U.R. n. 88 del 08.11.2010 - Allegato 1 - Allegato 2 - Allegato 3 - Allegato 4 - Nota USR per il Veneto 

pubblicato il 01/09/2012


Codice di Comportamento dipendenti PP. AA. 

pubblicato il 01/09/2012


Detrazioni fiscali anno 2013


Visite fiscali 


Validità anno scolastico


ALBO 2014 (dal 01/01/14 al 24/06/14)


24 maggio 2014 -  Aggiornamento graduatorie di Istituto - personale docente - anno scolastico 2014/2015 - 2015/2016 - 2016/2017


21 maggio 2014 -  Sciopero del 31 maggio 2014 - comparto scuola - personale docente - Associazione sindacale "La voce dei giusti"


21 maggio 2014 - Avviso pubblico per la selezione di docenti per attività di recupero estivo di Matematica e Fisica (A049) - Lingua Inglese (A346) - Materie Letterarie (A050)


20 maggio 2014 - Domande di part-time a.s. 2014/2015 - personale docente ed ATA 


14 maggio 2014 - IIS "Vittorio Veneto Città della Vittoria" - sessione esame ECDL mese di maggio 2014.


07 maggio 2014 - Indizione, per l'anno scolastico 2013/2014 dei concorsi per titoli per l'accesso ai ruoli provinciali, relativi ai profili professionali dell'area A e B del personale ATA - Graduatorie di circolo e di istituto di 1° fascia  (Allegato G) a.s. 2014/2015 - Istanze on-line.


05 maggio 2014 - Convocazione del Consiglio di Istituto del 9 maggio 2014. La seduta del Consiglio inizierà alle ore 19,00.


28 aprile 2014 - Sciopero del 13 maggio 2014 - USB P.I. - Cobas Scuola - Cub Scuola, Università e Ricerca


24 aprile 2014 -  Assemblea sindacale territoriale in orario di servizio - Gilda Unams di Treviso - Vittorio Veneto  8 maggio 2014


17 aprile 2014 - Orario settimanale dei genitori aggiornato a.s. 2013/2014


16 aprile 2014 -   Circolare n. 2 del 17/02/2014 del Dipartimento della Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Assenze per visite, terapie, prestazioni specialistiche ed esami diagnostici.


16 aprile 2014 - Sciopero del 28 aprile 2014 - Unicobas Scuola


08 aprile 2014 -  Riapertura termini asta macchinari della sezione di architettura - verbale commissione - modulo di partecipazione


05 aprile 2014 -  Aggiudicazione bando fornitura computers


02 aprile 2014 - Proroga funzioni POLIS per l'invio delle domande di mobilità del personale docente - le funzioni saranno disponibili fino alle ore 18,00 del 7 aprile 2014


31 marzo 2014 - Sciopero indetto per l'11 aprile 2014 - SISA - CUB Scuola - USI - IUR - AIT - SLAI Cobas


27 marzo 2014 - Assunzioni a tempo indeterminato personale ATA a.s. 2013/2014 


20 marzo 2014 -  Riapertura termini asta macchinari della sezione di architettura - verbale commissione - modulo di partecipazione


19 marzo 2014 - Comunicazione per gli utenti sulla mobilità personale scolastico - a.s. 2014/2015 - precisazioni


14 marzo 2014 - Convocazione RSU d'Istituto per il giorno 20 marzo 2014 


 

12 marzo 2014 - Si ripubblica il comunicato n. 309 del 10/03/2014 relativo alla formazione obbligatoria sulla sicurezza di tutti i lavoratori con gli elenchi aggiornatiSi prega di controllare la variazione dei gruppi.  Comunicato n. 309 del 10/03/2014

11 marzo 2014 - Assemblea sindacale del Personale Docente ed ATA in orario di servizio -  Nota del 10 marzo 2014


10 marzo 2014 -  Riapertura termini asta macchinari della sezione di architettura - verbale commissione - modulo di partecipazione


10 marzo 2014 - Formazione sulla sicurezza di tutti i lavoratori. La partecipazione dei dipendenti ai corsi in calendario è obbligatoria. Comunicato n. 309 del 10/03/2014


7 marzo 2014 - Graduatorie permanenti del personale ATA – Rettifica alla tabella”Allegato A/1″del bando 24 mesi ATA

Modificata la nota 8 della tabella Allegato A/1 relativa al riconoscimento degli attestati rilasciati dagli enti Eipass, ICL e PEKIT.


6 marzo 2014 - Contratto di prestazione occasionale d'opera "Modello Vivente".


5 marzo 2014 - Mobilità del personale docente, educativo ed A.T.A. per l'anno scolastico 2014/2015.

Comunicato n. 297 del 04/05/2014


5 marzo 2014 - Domande di partecipazione (modello ES-1) alle commissioni di esame di Stato del secondo ciclo.

Nota prot. 1684 del 04/03/2014 - Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca - Dipartimento per l'Istruzione - Direzione Generale per gli Ordinamenti e per l'Autonomia Scolastica - Ufficio VI


28 febbraio 2014 - Convocazione RSU d'Istituto per il giorno 6 marzo 2014


25 febbraio 2014 - Comparto Scuola. Unicobas/Scuola: sciopero nazionale attività aggiuntive dall'1 al 22 marzo 2014 


25 febbraio 2014 - Procedura ristretta su invito - Bando di gara per fornitura di computers 


24 febbraio 2014 - Assegnazione viaggio a Praga - II Bando 


24 febbraio 2014 -  Rapporto di lavoro a tempo parziale del personale comparto scuola. Presentazione domande


21 febbraio 2014 - Il Collegio Docenti è convocato per il giorno 26 febbraio 2014 dalle ore 16.50 alle ore 18.30

19 febbraio 2014 -  Aggiudicazione gara per la fornitura di materiale sanitario e di pulizia e.f. 2014


18 febbraio 2014 Avviso pubblico per la selezione di docenti o esperti per corsi di recupero periodo Marzo-Aprile 2014.


17 febbraio 2014 - Aggiudicazione asta beni di sezione architettura e riapertura asta per beni invenduti - Modulo di partecipazione


15 febbraio 2014 Esame di Stato a.s. 2013/2014 - Presentazione scheda partecipazione presidente/commissario esterno (modello ES- 1)


12 febbraio 2014 -  Assemblee sindacali UIL febbraio e marzo


11 febbraio 2014 - Aggiudicazione gara per viaggio d'istruzione in Olanda 


11 febbraio 2014 -  Aggiudicazione gara per la fornitura di materiale di toner e cartucce


11 febbraio 2014 - Aggiudicazione gara per la fornitura di materiale di cancelleria  


7 febbraio 2014 - Convocazione Consiglio di Istituto del 13 febbraio 2014 


7 febbraio 2014 - Indizione, per l'a.s. 2013/2014, dei concorsi per titoli per l'accesso ai profili professionali dell'area A e B del personale A.T.A. della scuola. Pubblicazione Bandi e indicazioni operative. Le domande di partecipazione dovranno essere presentate in forma cartacea, entro e non oltre l'11 marzo 2014 agli uffici Scolastici Territoriali delle provincie indicate nei bandi stessi. 


28 gennaio 2014 - Graduatoria del personale ATA - Graduatoria 24 mesi

Il Miur invita le Direzioni Regionali ad indire i concorsi per soli titoli per l’accesso ai ruoli provinciali del personale ATA .

La domanda si invierà nei modi tradizionali (raccomandata A/R o consegna a mano)mentre l’allegato G per la scelta delle sedi dovrà essere inoltrata on line.
In attesa che venga emanato il bando si invitano pertanto gli interessati che non fossero già registrati a registrarsi sul sito del MIUR/istanze on linehttp://archivio.pubblica.istruzione.it/istanzeonline/
Comunicazione

28 gennaio 2014 -  Bando di gara per affidamento acquisti materiale di pulizia e sanitario - Anno 2014 - Procedura ristretta


27 gennaio 2014 - Convocazione RSU d'Istituto per il giorno 1 febbraio 2014


27 gennaio 2014 - Viaggi di istruzione a.s. 2013/2014 


23 gennaio 2014 - Bando di gara per affidamento acquisti toner e cartucce - Anno 2014 - Procedura ristretta



18 gennaio 2014 - Avviso d'Asta macchinari sezione Architettura/Ambiente ai sensi dell'art. 52 del D.I. n. 44/2001

Bando D'Asta - Allegato offerta - Allegato banca - Allegato contratto  


15 gennaio 2014 - Graduatoria Prestazione Occasionale d'Opera relativa al compito "Modello vivente" - a.s. 2013/2014 


14 gennaio 2014 - Assemblea sindacale CGIL del 28 gennaio 2014 


11 gennaio 2014 - Assemblea sindacale SNALS del 21 gennaio 2014 


07 gennaio 2014 - Bando di gara per viaggi di istruzione di più giorni in Italia e all'estero - a.s. 2013/2014 - Procedura ristretta - Integrazione

LA VIRGOLA
Voci libere dal MUNARI

NUMERO unico giugno 2015

DOSSIER ARTE 2015

Se vuoi scaricare le pubblicazioni in PDF:

La_Virgola_2015 pagine singole                 La_Virgola_2015 pagine affiancate

DossierArte_2015 pagine singole                DossierArte_2015 pagine affiancate


 

NUMERO unico giugno 2014

DOSSIER ARTE 2014


 

NUMERO unico 2013

DOSSIER ARTE 2013


NUMERO 2 giugno 2012

NUMERO 1 dicembre 2011


NUMERO UNICO maggio 2011

BANDI CONCORSO ALTRI ISTITUTI  [Albo on-line] 


11 aprile  2014 - Bando I.C. di Spresiano - Avviso pubblico reperimento esperti - assistenza e manutenzione hardware e software delle attrezzature informatiche


03 aprile  2014 - Bando I.C. di Zero Branco - Avviso pubblico reperimento esperti - lettore madrelingua inglese 


01 aprile  2014 - Bando I.T.S.C.G. "A. MARTINI" di Castelfranco Veneto - Avviso pubblico reperimento esperti - Docenti di lingua tedesca


01 aprile  2014 - Bando I.I.S. "EINAUDI-SCARPA" di Montebelluna - Corso Photoshop


31 marzo 2014 - Bando I.T.S.C.G. "A. MARTINI" di Castelfranco Veneto - Avviso pubblico reperimento esperti - Docenti di lingua inglese


28 marzo 2014 - Bando I.C. Zero Branco - Progetto "Canti e Suoni" - Progetto "Radar"


24 marzo 2014 - Bandi I.S.I.S. "Obici" di Oderzo - Alternanza Scuola Lavoro


24 marzo 2014 - Bando I.S.I.S. "Obici" di Oderzo - Esperti lingua madre inglese 


21 marzo 2014 - Bando I.S.I.S.S. "Carlo Rosselli" di Castelfranco Veneto - Alternanza Scuola Lavoro 2013/2014


20 marzo 2014 - Bando I.C. di Ponzano Veneto - Docenti di lingua inglese City Camps


18 marzo 2014 - Bando I.C. di Silea - Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP)


18 marzo 2014 - Bando I.T.S. "Riccati-Luzzatti" di Treviso - Docenza in lingua inglese


18 marzo 2014 - Bando I.C. di Vedelago - Corso di aggiornamento docenti scuola infanzia (danze popolari)


13 marzo 2014 - Bando I.S.I.S.S. "Antonio Scarpa" di Motta di Livenza - Selezione esperti per il conferimento incarichi attività di docenza in lingua tedesca


12 marzo 2014 - Bando I.S.I.S.S. "Besta" di Treviso - Progetto "Move to the future - It's time for action 1"


11 marzo 2014 - Avviso pubblico reperimento esperti - Istituto Professionale di Stato per l'Industria e l'Artigianato "Galilei" di Castelfranco Veneto  - Progetto "Dinamiche relazionali" - "Affettività"


10 marzo 2014 - Avviso pubblico reperimento esperti esterni - I.C. di Spresiano -  Progetto Rugby


03 marzo 2014 - Bandi I.I.S.S. "A. V. Obici" di Oderzo - Selezioni esperti per conferimento incarichi attività di docenza in percorsi di Alternanza Scuola Lavoro


28 febbraio 2014 - Bando I.S.I.S.S. "Domenico Sartor" di Castelfranco Veneto -  Progetto "G.A.P.- Get Ahead Professionally"


27 febbraio 2014 - Bando I.I.S. "Vittorio Veneto" - Città della Vittoria - Incarichi professionali per corso di formazione sulla sicurezza 


25 febbraio 2014 - Bando IC di Preganziol - Soggetti esterni per English Camp 


24 febbraio 2014 - Bando I.I.S. "Vittorio Veneto" - Città della Vittoria - Avviso pubblico reperimento esperti - lingua spagnola


22 febbraio 2014 - Bando Liceo Artistico di Treviso - Docenti esperti lingua inglese 


22 febbraio 2014 - Bando IC Gorgo al Monticano - Docente esperto per "Percorso di promozione del benessere degli studenti"


21 febbraio 2014 - Bando Istituto Professionale di Stato per l'Industria e l'Artigianato "G. GALILEI" di Castelfranco Veneto - Progetto FSE


20 febbraio 2014 - Bandi ITT "Barsanti" di Castelfranco Veneto - Docenti esperti Elettrotecnica - Informatica - Chimica - Meccanica


15 febbraio 2014 - Bando I.I.S.S. "Marco Fanno" di Conegliano - Docenti esperti madrelingua francese per posti conversazione


15 febbraio 2014 - Bando IC n° 3 "Brustolon" di Conegliano - Docenti esperti madrelingua inglese 


14 febbraio 2014 - Bando I.S.I.S. "Primo Levi" di Montebelluna - Docenti esperti - Scienze naturali, chimica, geografia e microbiologia 


13 febbraio 2014 - Bando IC Gorgo al Monticano - Docente esperto per "Percorso di promozione del benessere degli studenti"


10 febbraio 2014 - Bando IC Ponzano Veneto - Progetto "Viaggio nell'arte" - Spettacolo unico teatrale "Tutti dritti ai diritti"


08 febbraio 2014 - Bando I.S.I.S.S. "G. Verdi" di Valdobbiadene - Progetto "Learn English get a life" 


04 febbraio 2014 - Bando IC Cornuda - Avviso pubblico reperimento esperti - Progetto Settimana della scienza 


04 febbraio 2014 - Bando IC Cornuda - Avviso pubblico reperimento esperti - Progetto Prevenzione delle algie e delle patologie vertebrali nella scuola 


03 febbraio 2014 - Bando IC Cornuda - Selezione esperto progetto Corso con docente di madrelingua inglese 


03 febbraio 2014 - Bando IC Gorgo al Monticano - esperto madrelingua francese


03 febbraio 2014 - Bando IC Gorgo al Monticano - esperto madrelingua inglese


01 febbraio 2014 - Bando IC Breda di Piave - Esperto in violino - musica etnica - flauto - chitarra - pianoforte - breakdance - hip hop - coro - clarinetto e sax


01 febbraio 2014 - Bando Istituto Statale di Istruzione Secondaria Superiore "Carlo Rosselli" di Castelfranco Veneto  - Attività di docenza con interventi formativi in lingua madre inglese 


01 febbraio 2014 - Bando IC Spresiano - referente sportivo "Più Sport @ Scuola"


01 febbraio 2014 - Bando IC Quinto di Treviso - Esperto in interventi con minori disabili e tecniche di integrazione e socializzazione attraverso la danza 


01 febbraio 2014 - Bando Istituto di Istruzione Superiore "Vittorio Veneto" - Città della Vittoria - Docenza in lingua spagnola


30 gennaio 2014 - Bando Istituto di Istruzione Superiore "Vittorio Veneto" - Città della Vittoria - Progetto: CINEFORUM STORICO


30 gennaio 2014 - Bando Istituto di Istruzione Superiore "Vittorio Veneto" - Città della Vittoria  - Progetto: L'ARTICOLO DI CRONACA 


30 gennaio 2014 - Bando IC Vittorio Veneto 1 "Da Ponte" - Progetto di robotica 

 


29 gennaio 2014 - Bando IC di Santa Lucia di Piave - Reperimento di esperti per progetto di Educazione all'affettività


29 gennaio 2014 - Bando Istituto Statale di Istruzione Superiore "Primo Levi" di Montebelluna - Progetto "Conferenze di Letteratura Inglese"


28 gennaio 2014 - Bando Istituto Statale di Istruzione Superiore "A. Obici" di Oderzo - Esperto lingua madre francese 


27 gennaio 2014 - Bando IC di Zero Branco - esperto psicologo 


24 gennaio 2014 - Bando IC di Caerano di San Marco - Incarico responsabile della sicurezza informatica 


24 gennaio 2014 - Bando Istituto Statale di Istruzione Superiore "Primo Levi" di Montebelluna - progetto "Letteratura inglese e musica"


22 gennaio 2014 - Bando Istituto Istruzione Superiore "Einaudi-Scarpa" di Montebelluna - esperti lingua tedesca


20 gennaio 2014 - Bando IC Gorgo al Monticano - referente sportivo


20 gennaio 2014 - Bando IC Vittorio Veneto 2 "A. Zanzotto" - responsabile del servizio di prevenzione e protezione 


18 gennaio 2014 - Bando IC San Zenone degli Ezzelini - Progetto "Operatore socio-didattico"


18 gennaio 2014 - Bando IC Zero Branco - Progetto "Percorso relazionale affettivo"


18 gennaio 2014 - Bando IC Zero Branco - esperto gestione impianto audio/luci


18 gennaio 2014 - Bando IC Vittorio Veneto 1 "Da Ponte" - esperto madrelingua francese


18 gennaio 2014 - Bando IC San Zenone degli Ezzelini - lettore madrelingua inglese


18 gennaio 2014 - Bando IC Vedelago - referente sportivo 


18 gennaio 2014 - Bando IC Spresiano - lettore madrelingua francese 


18 gennaio 2014 - Bando IC San Vendemiano - Progetto "Acqua, colore e fantasia"


18 gennaio 2014 - Bando Istituto Tecnico Statale "Riccati_Luzzatti" - docenza in lingua spagnola 


18 gennaio 2014 - Bando IC Vazzola - insegnante madrelingua inglese e spagnolo


15 gennaio 2014 - Bando IC Gaiarine - referente sportivo 


15 gennaio 2014 - Bando IC Oderzo - reperimento esperto madrelingua francese


13 gennaio 2014 - Bando Istituto Barsanti - corsi di recupero  -  allegato


13 gennaio 2014 - Bando IC Mogliano 2 - corsi di lingua inglese


13 gennaio 2014 - Bando IC Loria - Castello di Godego - referente sportivo


13 gennaio 2014 - Bando Istituto Martini - corsi di recupero


 

PIANO DI STUDI E QUADRI ORARI
 

Attività e insegnamenti
obbligatori per tutti gli studenti

1° BIENNIO 2° BIENNIO 5° ANNO
  cl.1 cl.2 cl.3  cl.4 cl.5
Religione – attività alternativa 1 1 1  1  1
Lingua e letteratura italiana 4 4 4  4  4
Lingua e cultura straniera 3 3 3  3  3
Storia e geografia 3 3 /  /  /
Storia / / 2  2  2
Filosofia / / 2  2  2
Matematica* 3 3 2  2  2
Fisica / / 2  2  2
Scienze naturali** 2 2 2•  2•  /
Chimica / / 2••  2••  /
Storia dell’arte 3 3 3  3  3
Discipline grafiche e pittoriche 4 4 /  /  /
Discipline geometriche 3 3 /  /  /
Discipline plastiche e scultoree 3 3 /  /  /
Laboratorio artistico 3 3 /  /  /
Scienze motorie e sportive 2 2 2  2  2
TOTALE ORE SETTIMANALI 34 34 23  23

 21

Attività e insegnamenti
obbligatori per tutti gli studenti

1° BIENNIO 2° BIENNIO 5° ANNO
Laboratorio / / 6 6 8
Discipline progettuali / / 6 6 6
TOTALE ORE SETTIMANALI / / 12 12

14

TOTALE ORE SETTIMANALI
per ogni singolo indirizzo 
 34  34  35  35  35 

* con informatica al primo biennio
** Biologia, Chimica e Scienze della Terra
• indirizzi: Audiovisivo e Multimediale, Grafica
•• indirizzi: Arti Figurative, Architettura e Ambiente, Design

Orario settimanale delle lezioni:
8.00-13.00 per quattro giorni
8.00-13.00; 14.00-16.00 un giorno
8.00-12.00 ; 13.00-16.00 un giorno

UNIVERSITÀ e SCUOLE DEL PROGETTO, ORIENTAMENTI e OPEN-DAY
Orientamento post diploma
 

 

 


Attività di orientamento agli studi post-diploma organizzate dal Nostro Liceo:


LE FUTURE PROFESSIONI E I NUOVI SCENARI ECONOMICI
Ciclo di incontri informativi sul Mercato del Lavoro
dal 26 novembre all'11 dicembre 2013
 

Open Day Università IULM di Milano
Sabato 30 Novembre 2013
dalle 9.00 alle 13.00


Durante la mattinata saranno presentate le Facoltà di Interpretariato, traduzione e studi linguistici e culturali, Comunicazione, relazioni pubbliche e pubblicità e di Arti, turismo e mercati, i cinque Corsi di Laurea triennale e i relativi sbocchi professionali.
Saranno inoltre a disposizione degli studenti informazioni sui servizi dell'Ateneo per lo studio, per l'inserimento professionale e per il sostegno economico. 

Ulteriori dettagli e il modulo d'iscrizione sono disponibili sul sito d'Ateneo


GIORNATE DELL’UNIVERSITA’ E ITS 2013 - 2014
L’Ufficio Scolastico Territoriale di Treviso, in collaborazione con Provincia di Treviso e con CORTV (Coordinamento Orientamento della Provincia di Treviso), intende organizzare, anche per l’anno 2013/2014, le GIORNATE DELL’UNIVERSITA’ E ITS (quinta edizione); si tratta di iniziative provinciali di orientamento pensate per tutto il territorio provinciale (due pomeriggi - uguali e ripetuti - di incontro con le università e its del triveneto, realizzati per tutte le scuole della provincia di Treviso).
La formula non subirà sostanziali variazioni rispetto alla precedente edizione, anche se sono allo studio proposte innovative che potrebbero essere programmate già dal 2014. Si prevedono sessioni di presentazione degli atenei/istituti, delle facoltà e dei corsi di laurea, simulazioni di lezioni, simulazioni di test, sportelli con gli studenti-tutor. Gli Atenei, le Università e gli Its che parteciperanno avranno a disposizione, secondo le richieste, aule per le presentazioni, per i test, per le simulazioni di lezione e spazi per gli studentitutor.
Le date previste per il 2014 sono:
20 febbraio a Treviso e 6 febbraio a Conegliano

Programma definitivo e schede di adesione saranno disponibili da gennaio 2014 sui siti www.istruzionetreviso.it e www.cortv.net.

scarica documento MIUR integrale -->


per il quarto anno consecutivo il Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica dell'Università Ca' Foscari Venezia promuove un progetto formativo e di orientamento per le classi IV e V delle scuole medie superiori su tematiche relative all'Informatica.
Il progetto aggiornato, che include nuove attività, è disponibile alla pagina web www.dais.unive.it/~orienta/
 

PORTE APERTE dell'Università di TRIESTE a Gorizia giovedì 16 gennaio 2014. Iscrizioni entro il 10/01/14

scarica il pdf della pagina Web -->


VISITE IN AZIENDE, SCUOLE e FIERE
Orientamento post diploma
 


 

Visita aziendale a BIGROCK e H-FARM (2012/2013)

Nell'ambito de INCONTRI CON L'AUTORE / TRA FORMAZIONE E PROFESSIONE, il Nostro Istituto ha organizzato, mercoledì 6 marzo 2013, una visita alle aziende BIGROCK e H-FARM, a cui hanno partecipato alcune classi quarte e quinte.

Vai alla pagina dedicata


WORKSHOP e LABORATORI
Orientamento post diploma
 

INAUGURAZIONE "MACCHINA INUTILE"
Opera al neon dedicata a Bruno Munari (2012/2013)

8 giugno 2013 - Realizzata, su progetto dell'allievo Luca Tonon, e donata dall'azienda Neon Lauro, è stata presentata alle autorità, ad allievi e loro famiglie. È il frutto, insieme ad altri progetti, di un workshop in collaborazione con tecnici, ingenieri e creativi della Neon Lauro.

SILCA ART KEYS CONTEST (2012/2013)

28-29 maggio 2013 - Teamwork experience. Lavoro di gruppo che ha visto coinvolti i rappresentanti internazionali della distribuzione Silca S.p.A. azienda che produce chiavi di Vittorio Veneto e 23 allievi del nostro Istituto.

Vai alla pagina dedicata


Work Shop d'illustrazione
con SVJETLAN JUNAKOVIC (2012/2013)

Nei giorni 12-13-14 novembre 25 allievi delle classi 4e e 5e sezione Arte della Stampa, hanno partecipato al work shop di illustrazione con l'artista Svjetlan Junakovic sul tema "Il ritratto di Pinocchio"

Vai alla pagina dedicata


INCONTRI CON L'AUTORE
tra Formazione e Professione

Orientamento post diploma
 

Una serie di incontri – conferenze con autori, quale approfondimento sulle professioni.
Attività svolta in collaborazione con Unindustria TV, scuole del progetto e della comunicazione, aziende, liberi professionisti, ex studenti.
L’attività proposta si struttura nell’organizzazione, su invito del Liceo Artistico Bruno Munari di esperti, ex studenti e professionisti nell’ambito delle arti visive, del design e della comunicazione, che relazioneranno e svolgeranno attività di laboratorio su specifiche tematiche e nei diversi settori di competenza. L’iniziativa è mirata ad approfondire aspetti nell’ambito di figure professionali di interesse per lo studente che frequenta l’Istituto.
L’attività, che si va a proporre, ha valenza sia come approfondimento didattico, nell’ambito delle tematiche affrontate durante il corso degli studi, che di orientamento alle scelte di studio e professionali da farsi dopo il diploma.
Un percorso guidato che vedrà lo studente misurarsi direttamente con autori e professionisti affermati, attraverso il racconto della loro esperienza e presentazione del proprio lavoro.
Gli argomenti proposti, saranno non solo esempi di comunicazione, strategie e tecniche di progettazione, costruzione e vendita di un prodotto, ma costituiranno ulteriore motivo di crescita culturale e di dibattito, anche nelle altre materie di studio. La proposta potrà estendersi ed essere aperta agli studenti di altre scuole e a quanti operano già nel settore, quali aziende e studi professionali con i quali l’Istituto collabora nella progettazione dei tirocini.


INCONTRI CON L'AUTORE: PROGRAMMA A.S. 2013-14


Venerdì 22 novembre 2013 - ore 10,00 - 12,00
Relatore Paolino LIBRALATO, scenografo realizzatore - Casier Tv

Mercoledì 11 dicembre 2013 - ore 10,00 – 12,00
in collaborazione con Unindustria Treviso
Relatore Marianna MARCUZZO, project manager in Smile to Move

Venerdì 13 dicembre 2013 - ore 10,00 – 12,00
In collaborazione con la Scuola di Comics Padova.
Relatori Stefano TAMIAZZO, Francesco FROSI autori e disegnatori di fumetti, docenti Scuola Internazionale Comics di Padova

Giovedì 30 gennaio 2014 - ore 10,00 – 12,00
In collaborazione con Big Rock la Scuola di Computer Grafica di Roncade, Treviso
Relatore Guido POLCAN, imprenditore, docente in Big Rock

Mercoledì 19 febbraio 2014 - ore 9,00 – 11,00
Relatori Flavio FAVERO, fotografo titolare di Emozioni srl fotografia d’interni, arredo e architettura e Francesco LOPERGOLO, esperto multimediale direttore artistico di Fantadia

 

SPOT FRANCESE LOTTA AL TABAGISMO

Leggi tutto...

Lab. Artistico DESIGN INDUSTRIALE

pagina in allestimento

Lab. Artistico DESIGN GIOIELLO

pagina in allestimento

Lab. Artistico AUDIOVISIVO MULTIMEDIALE

pagina in allestimento

Lab. Artistico ARCHITETTURA AMBIENTE

pagina in allestimento

INFORMAZIONI SERVIZIO ORIENTAMENTO

A breve sarà possibile scaricare la SCHEDA di richiesta informazioni

 

DOCENTE REFERENTE prof.ssa Paola Vacalebre

Liceo Artistico Bruno Munari
Via Gandhi, 14 - 31029 Vittorio Veneto TV
Tel. 0438 551422 Fax 0438 940130

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


VISITE GUIDATE PER LE SCUOLE MEDIE

Gli studenti delle scuole medie accompagnati dai loro docenti possono effettuare visite guidate al Liceo, previo appuntamento.

 
Informazioni e appuntamenti:
Segreteria, Servizio di Orientamento
Liceo Artistico Bruno Munari
Via Gandhi, 14 - 31029 Vittorio Veneto TV
Tel. 0438 551422 Fax 0438 940130

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

VISITE INDIVIDUALI PER STUDENTI E LORO FAMIGLIE

E’ possibile concordare, previo appuntamento, colloqui individuali o per gruppi, visite alla scuola e ai laboratori. I docenti del Liceo sono disponibili per ogni informazione sugli indirizzi di studio e sul Piano dell’Offerta Formativa.

Dall'11 dicembre 2017 fino al 31 gennaio 2018

 
 
Informazioni e appuntamenti:
Segreteria, Servizio di Orientamento
Liceo Artistico Bruno Munari
Via Gandhi, 14 - 31029 Vittorio Veneto TV
Tel. 0438 551422 Fax 0438 940130

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 


ORARI PRESIDENZA
Il Dirigente Scolastico del Liceo Artistico BRUNO MUNARI di Vittorio Veneto è la prof.ssa Franca Braido
 
Il Dirigente riceve il pubblico su appuntamento 
 
 

ORARI SEGRETERIA
La segreteria dell'Istituto è aperta al pubblico secondo il seguente orario:

dalle ore 10.30 alle ore 13.30 tutti i giorni
 
 

CALENDARIO GIORNATE CHIUSURA DELLA SCUOLA
Tutte le domeniche,
 
9 dicembre 2017
30 dicembre 2017
5 gennaio 2018
31 marzo 2018
30 aprile 2018
14-21-28 luglio 2018
 
4-11-14-18-25 agosto 2018
 

LA SCUOLA SARA' APERTA PER LE VISITE DI ORIENTAMENTO:
 
Sabato 16 dicembre 2017 dalle 15.00 alle 18.30

Sabato 20 gennaio 2018 dalle 15.00 alle 18.30

Pubblicazione Contratti di pubblici lavori, servizi e forniture

 

Elenco Contratti 2017 in formato xml gare2017.xml
Elenco Contratti 2017 in formato pdf gare2017.pdf

Elenco Contratti 2016 in formato xml gare2016.xml
Elenco Contratti 2016 in formato pdf gare2016.pdf

Elenco Contratti 2015 in formato xml gare2015.xml
Elenco Contratti 2015 in formato pdf gare2015.pdf

Elenco Contratti 2015 in formato xml gare2015.xml
Elenco Contratti 2015 in formato pdf gare2015.pdf
Indice dei Contratti 13/14 in formato xml indicegare.xml
Elenco Contratti 2013 (finale) in formato xml gare2013.xml
Elenco Contratti 2014 in formato xml gare2014.xml
Elenco Gare 13/14 in formato pdf gare_2014.pdf

Indice dei Contratti 12/13 in formato xml indicecontratti.xml
Elenco Contratti 2012 in formato xml contratti2012.xml
Elenco Contratti 2013 in formato xml contratti2013.xml
Elenco Gare 12/13 in formato pdf gare.pdf

 

Green Schools

ESAMI DI STATO 2016

Documenti delle Classi Quinte 2015/2016

 cliccare sulla classe per scaricare i singoli documenti in formato PDF

 

5A

Arti Figurative / Design Moda
5B  Audiovisivo Multimediale / Moda
5C Architettura e Ambiente / Design Industriale
5D

Design Gioiello / Grafica

5E  Arti Figurative / Architettura e Ambiente

ESAMI DI STATO 2015

Documenti delle Classi Quinte 2014/2015

 cliccare sulla classe per scaricare i singoli documenti in formato PDF

 

5A

Architettura e Ambiente / Grafica
5B  Audiovisivo Multimediale / Grafica
5C Architettura e Ambiente / Design Moda
5D

Design Industriale / Design Moda

5E  Arti Figurative

ESAMI DI STATO 2018

Documenti delle Classi Quinte 2017/2018

cliccare sulla classe per scaricare i singoli documenti in formato PDF
 

5A

Architettura e Ambiente / Design Moda
5B  Arti FigurativeDesign Industriale
5C  Audiovisivo Multimediale / Grafica
5D

 Audiovisivo Multimediale / Grafica

ESAMI DI STATO 2017

Documenti delle Classi Quinte 2016/2017

cliccare sulla classe per scaricare i singoli documenti in formato PDF
 

5A

Architettura e Ambiente
5B  Arti Figurative /Design Industriale
5C  Design Moda
5D

 Audiovisivo Multimediale / Grafica

5E  Arti Figurative / Architettura e Ambiente
5F  Arti Figurative /Design Industriale

Ufficio Relazioni con il PubblicoURP

 


via Ghandi n. 14 - 31029 Vittorio Veneto (TV)
Tel. 0438 551422 - Fax 0438 940130

Orario sportello

Uffici:

dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle ore 14.00

 

Ufficio Realzioni con il Pubblico

dal lunedì al sabato dalle ore 11.00 alle ore 14.00

Note Legali


IL LICEO ARTISTICO "BRUNO MUNARI" è titolare del diritto esclusivo sul sito, sulle informazioni e SU GLI ELEMENTI ED I CONTENUTI multimediali in esso ESISTENTI, salvi i diritti degli autori e/o di eventuali terzi interessati.

L'utilizzo, la riproduzione e la DIFFUSIONE delle informazioni e DEI CONTENUTI multimediali disponibili sul sito del LICEO ARTISTICO "BRUNO MUNARI", sono autorizzati esclusivamente nei limiti in cui tali operazioni vengano POSTE IN ESSERE nel rispetto dell'interesse pubblico all'informazione, per finalità non commerciali, CON LA GARANZIA DEL RISPETTO DELL'INTEGRITA' degli elementi riprodotti E CON ESPLICITA INDICAZIONE DELLA FONTE.

Non è consentito modificare le informazioni contenute nel sito. L’utilizzo delle stesse in contesti diversi E/0 PER FINALITA’ NON STRETTAMENTE ISTITUZIONALI deve essere preventivamente autorizzato per iscritto dal LICEO ARTISTICO "BRUNO MUNARI".

Il sito contiene altresì il logo del LICEO ARTISTICO "BRUNO MUNARI" e MODULI COMPILABILI DIGITALMENTE, sui quali il LICEO ARTISTICO "BRUNO MUNARI" stesso gode del diritto di esclusiva. Sono pertanto vietati l’utilizzo, la riproduzione, la distribuzione e la modifica del logo e dei moduli PER QUALSIASI RAGIONE E CON QUALUNQUE MODALITA’, SALVA ESPRESSA SPECIFICA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DEL LICEO ARTISTICO "BRUNO MUNARI".

Le violazioni CIRCA QUANTO riportato nella presente nota SARANNO PERSEGUITE NELLE COMPETENTI SEDI GIURISDIZIONALI.

Privacy


Informativa sul trattamento dei dati personali degli utenti che consultano il nostro sito. L’informativa è prevista dall’art. 13 del d.lgs. n. 196/2003.

L’informativa è resa solo per il nostro sito e non vale per altri siti web eventualmente consultati dall’utente tramite link.

Il titolare del trattamento

A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili.
Il responsabile del loro trattamento è il Dirigente scolastico pro tempore dell’istituto.

Dati di navigazione

I dati di navigazione rilevati, indirizzi IP, URI delle risorse richieste, sistema operativo, ed altro sono utilizzati soltanto per informazioni statistiche anonime.
Per la rilevazione dei dati ai fini statistici utilizziamo il servizio Google analytics.

Dati forniti volontariamente dall’utente

L’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.
Specifiche informative di sintesi verranno progressivamente riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta.
È escluso il trattamento di dati sensibili o giudiziari. Qualora fossero forniti dall’utente, saranno cancellati.

Modalità del trattamento

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.

Diritti degli interessati

I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 7 del d.lgs. n. 196/2003).

Ai sensi del medesimo articolo gli interessati hanno il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonchè di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.

Le richieste vanno rivolte al LICEO ARTISTICO "BRUNO MUNARI".

Indirizzo DESIGN INDUSTRIALE

Lo studente approfondisce e gestisce autonomamente le fondamentali procedure progettuali del design, prestando particolare attenzione alla recente ricerca e al rapporto estetica-funzione-destinatario. 

Lo studente affina le tecniche progettuali consapevole delle interazioni tra tutti i settori di produzione del design e delle altre forme di produzione artistiche. 
L’allievo ha cura dell’aspetto estetico-comunicativo della propria produzione, attraverso le diverse metodologie di presentazione: taccuino, cartella con tavole, “book” cartaceo e digitale, modelli tridimensionali, “slideshow” e visualizzazioni 3D.  
L’alunno studia i principi essenziali che regolano il sistema della committenza, della produzione artigianale ed industriale, l’iter esecutivo, il circuito produttivo con le relative figure professionali,  tenendo presenti anche il territorio e il contesto in cui opera.

Sbocchi professionali

  • Settore del design e dell’architettura di interni
  • Collaborazione con studi professionali di disegno industriale e modellistica
  • Studi e negozi d’arredo interni
  • Progettazione stand fieristici
  • Allestimento mostre
  • Uffici tecnici di design del prodotto in azienda 

Indirizzo DESIGN DEL GIOIELLO

Lo studente approfondisce e gestisce autonomamente le fondamentali procedure progettuali del design, prestando particolare attenzione alla recente ricerca e al rapporto estetica-funzione-destinatario. 

Lo studente affina le tecniche progettuali consapevole delle interazioni tra tutti i settori di produzione del design e delle altre forme di produzione artistiche. 
L’allievo ha cura dell’aspetto estetico-comunicativo della propria produzione, attraverso le diverse metodologie di presentazione: taccuino, cartella con tavole, “book” cartaceo e digitale, modelli tridimensionali, “slideshow” e visualizzazioni 3D.  
L’alunno studia i principi essenziali che regolano il sistema della committenza, della produzione artigianale ed industriale, l’iter esecutivo, il circuito produttivo con le relative figure professionali,  tenendo presenti anche il territorio e il contesto in cui opera.

Sbocchi professionali
Attività lavorative che richiedono competenze specifiche e creatività (studi di design) e/o realtà produttive specializzate nel settore del gioiello e dei metalli, dell’accessorio moda, dell’oggettistica promozionale di qualità nell’arredamento e nel complemento d’arredo, nei laboratori artistici in generale

Indirizzo AUDIOVISIVO MULTIMEDIALE

Lo studente approfondisce le fondamentali procedure progettuali e operative della produzione audiovisiva di tipo culturale, sociale o pubblicitario. 
Lo studente è guidato verso la piena conoscenza, la padronanza e la sperimentazione delle tecniche, delle tecnologie e delle strumentazioni.
Inoltre l’allievo affina le capacità espositive - siano esse grafiche (manuale, digitale) o verbali - del proprio progetto, avendo cura dell’aspetto estetico-comunicativo della propria produzione,  attraverso le diverse metodologie di presentazione: taccuino, script, storyboard, carpetta con tavole, “book” cartaceo e digitale, video e “slideshow”. 
L’alunno studia i principi essenziali che regolano il  sistema della committenza, l’iter esecutivo, il circuito produttivo con le relative figure professionali, l’industria fotografica e cinematografica, il marketing del prodotto audiovisivo, la produzione in sala e l’home entertainment.

Sbocchi professionali

  • Editoria e produzione elettronica e multimediale
  • Archivi audiovisivi e multimediali
  • Comunicazione digitale e nuove tecnologie Web e multimediali; radio-televisiva e cinematografica
  • Servizi avanzati (pubblicità, marketing ecc).

Slides tratte dalla presentazione dell'Offerta Formativa


[galleria di Audiovisivo-Multimediale]

Indirizzo ARCHITETTURA E AMBIENTE

Gli studenti sono guidati allo studio di progetti e lavori di architetti di chiara fama, degli elementi costruttivi fondamentali, degli aspetti caratterizzanti l’urbanistica di un territorio.
Sono avviati a redigere disegni a mano libera, a mano guidata, al computer al fine di realizzare progetti, modelli e/o prototipi corredati da relazioni tecnico-illustrative.

Durante gli anni del Liceo Artistico il docente guida gli studenti verso l’acquisizione di un metodo di progettazione su temi di architettura e di ambiente, dopo aver insegnato loro i fondamentali aspetti strutturali del disegno architettonico e urbanistico.
In particolare gli allievi vengono avviati alla conoscenza dei metodi di progettazione e all’approfondimento di aspetti funzionali e strutturali, dei metodi costruttivi quali la bio-architettura e il risparmio energetico. Ogni lavoro prodotto dagli studenti viene confrontato e verificato con modelli tridimensionali realizzati nei laboratori di Sezione.
A conclusione del corso di studi gli studenti avranno acquisito le competenze e le abilità necessarie per produrre relazioni, disegni, modelli e/o prtotipi, avendo cura dell’aspetto professionale, estetico, comunicativo e delle pratiche indispensabili alla presentazione del progetto.

Opportunità professionali

  • Al termine del quinquennio di studi gli alunni potranno trovare impiego in studi che si occupano di architettura, di urbanistica e del territorio, in studi professionali di progettazione, negozi di arredamento, di arredo urbano e in attività industriali.
Slides tratte dalla presentazione dell'Offerta Formativa

[Galleria di Architettura e Ambiente]

ISTITUTO D'ARTE (1984-2014)

LICEO ARTISTICO STATALE "BRUNO MUNARI"
Via Gandhi, 14 - 31025 Vittorio Veneto
Tel 0438 551422
Fax 0438 940130

c.f. 93002460264
cod. ministeriale: TVSD01000A
CCB c/o CASSA DI RISPARMIO DEL VENETO codice IBAN:
IT 22 N 06225 12186 100000460150
CCP Banco Posta codice IBAN:
IT 82 O 07601 12000 000016849317
Copyright © 2018 LICEO ARTISTICO MUNARI Vittorio V.to. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.

NOTA! Questo sito utilizza i cookies e tecnologie simili


Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clicca qui.

Se accedi a un qualunque elemento sovrastante questo banner acconsenti all'uso dei cookies

Informativa Cookies Policy